Accedi al sito
Serve aiuto?

Barbara Agnoletto - Francesco Spanò

 
Barbara Agnoletto     
Venezia 1971

Si laurea in Architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia con il massimo dei voti e la lode.
Abilitata all’esercizio della professione di architetto nell’aprile 1999. Iscritta all’Albo degli Architetti della Provincia di Venezia 

Tra il 2017-2018 frequenta il Corso di alta formazione sul Paesaggio, promosso dall'Osservatorio per il Paesaggio della Regione Veneto e l'Università degli studi di Padova

Attività progettuale
Durante gli studi collabora con diversi studi professionali a concorsi e progetti architettonici, di riqualificazione ambientale e di spazi aperti.
Nel 2001 inizia la propria attività professionale:
partecipa a numerosi concorsi di progettazione nazionali e internazionali, realizza interventi di ristrutturazione e di allestimento, nuove costruzioni anche in collaborazione con altri studi di progettazione.
Attraverso la sua attività cerca di utilizzare concrete occasioni professionali per approfondire la ricerca sullo spazio urbano contemporaneo.
 
Attività scientifica
E' documentata da alcuni interventi e relazioni svolte a convegni e incontri sui temi dell’architettura e della progettazione dello spazio urbano e dalla partecipazione a mostre

2013-2017 è membro del Comitato Scientifico della Fondazione Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Venezia

Mostre

 2018
- Partecipazione alla Biennale di Venezia, 16° mostra internazionale di architettura, padiglione Venezia
"We neeed Space" con Comune di Cinto Caomaggiore, Venezia
2004-2007
Partecipa alla mostra itinerante degli architetti italiani under 36 “Nib+Icar Traveling Exhibition”,
svoltasi in numerose tappe tra Italia e Spagna.
2006
- Mostra dei progetti partecipanti al concorso “riqualificazione dell’area centrale di piazza municipio di marcon”, Marcon, Venezia.
2005
-Partecipazione all'Esposizione universale 2005, Padiglione Italia, Aichi, Giappone.
- Relatrice alla conferenza: "ITALY WINS - quattro progetti italiani tra l’europa e il giappone" - 16 novembre 2005, Triennale di Milano.
- Relatrice alla conferenza: “guardando il futuro” presentazione di 10 progetti della “giovane” architettura italiana -4 novembre 2005, presso museo di S. Caterina, Treviso. 
- Presentazione di "Piazza Italia"
16 settembre 2005, Kobe, Giappone
2004
Partecipa alla mostra "Luxury in living", Miami, Usa
2003
Relatrice al seminario: "concorsi di progettazione e transformazioni urbane; una nuova generazione di progettisti a confronto" - 8 e 9 maggio 2003, auditorium del museo Revoltella, Trieste
2002
- Partecipazione alla Biennale di Venezia, 8° mostra internazionale di architettura, padiglione Venezia-sez Darc, Venezia
- Mostra “Piazza Italia in Giappone”, Kobe, City Hall, Giappone
1999
Partecipa alla mostra collettiva: "Paesaggi contemporanei",ex macello, giugno 1999, Padova
1995
Partecipa al 2° workshop internazionale di architettura,
programma erasmus 2029, alla facoltà di architettura di Reggio Calabria
 
premi
Medaglia d’oro all’architettura italiana 2006
premio speciale all’opera prima
finalista
 
Born in Venice, Italy 1971

Degree in Architecture at the IUAV, Venice, Italy (110/110 cum laude).
Registered architect at the Venice Architects Registration Board  (provincial branch of Italian National Board of Architects)

  



Professional profile
While attending university she collaborated with a number of architecture firms and was involved in numerous architectural projects on the re-qualification of environmental and open space areas.
She started working as a self-employed architect in 2001 and have since participated to a number of national and international competitions; she has completed a number of restructuring and fitting interventions. Through her activity she takes the opportunity presented by each project to further her research on contemporary urban space
 
Scientific collaborations
The scientific activity carried out thus far is documented by speeches and reports presented at congresses and seminars on architecture and urban space planning and related issues


2013-2017 she is member of the scientific Committee of the founding Architects P.P.C.Venice

 
Exhibition

2018
- Partecipation to the  16th international architecture exhibition, venice pavilion, "We neeed Space" with Comune di Cinto Caomaggiore
, Venice
2004-2007
Partecipation to the exhibition  italian architects under 36 “Nib+Icar Traveling Exhibition”
2006
- Partecipation to the exhibition “riqualificazione dell’area centrale di piazza municipio di marcon”, marcon, venice
2005
-Partecipation to the Universal Exhibition, Italian Paviglion, Aichi, Giappone.​
- Invited speaker at ITALY WINS – four Italian projects between Europe and Japan, 16th november 2005, Milano Triennale, an event where four award winning international projects, granted between 2003 and 2005, were presented as an example of the visibility and the appreciation of Italian architecture abroad. 
-Invited speaker to the event “…guardando il futuro” (“...looking at the future”): presentation of 10 projects considered the offsprings of  the “young” Italian architecture, 4th November 2005, St. Catherine Museum, Treviso.
- Presentation of Piazza Italia,
Kobe , Japan, 16th September 2005.
2004
Partecipation to the exhibition "Lluxury in living", Miami, Usa
2003
Invited speaker at "concorsi di progettazione e transformazioni urbane; una nuova generazione di progettisti a confronto"
8th-9th may 2003, museum Revoltella, Trieste, Italy
2002
- Partecipation to the 8th international architecture exhibition, venice-darc pavilion, venice, italy
- Partecipation to the exhibition “Piazza Italia in giappone”, Kobe, Japan
1999
Participation to the contemporary landscape collective exhibition in Padova, ex-slaughter house, June 1999, published in “Paesaggi Contemporanei”, 
1995
participation to the 2nd international workshop of architecture, Erasmus programme 2029, held at the Architecture Faculty of Reggio Calabria

Project’s awards
italian architectur gold medal 2006
special prize for first work
finalist
 
     
Francesco Spanò    
Gioiosa Marea, Messina 1963

Si laurea in Architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia con il massimo dei voti e la lode (luglio1989).
Abilitato all’esercizio della professione di architetto nell’aprile 1990. Iscritto all’Albo degli Architetti della Provincia di Venezia 

Attività didattica
Dal 1989 è cultore della materia in Urbanistica presso lo IUAV dove, dal 1995 al 2009, è titolare, con continuità, di contratti di insegnamento per collaborazione alla didattica. Negli stessi anni è correlatore di numerose tesi di Laurea.

Negli anni accademici 2005-06, 2006-07 è docente a contratto di Progettazione Urbanistica alla facoltà di Architettura dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia.

Attività scientifica
L’attività scientifica svolta è documentata da alcuni articoli pubblicati da riviste specializzate e da rapporti di attività di ricerca svolte all’interno dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. I temi trattati riguardano sempre questioni attinenti la progettazione e costruzione dello spazio urbano.

Attività progettuale
L’attività progettuale si rivolge ai campi della progettazione architettonica e urbanistica, anche attraverso la partecipazione a concorsi nazionali e internazionali nei quali ha ottenuto vittorie e segnalazioni.
Attraverso l’attività progettuale ha cercato di far convergere ricerca teorica e concrete occasioni di trasformazione del territorio e dello spazio urbano; in particolar modo ciò è avvenuto riconoscendo nel dettaglio e nella correttezza tecnico-costruttiva una dimensione centrale per la riflessione sul repertorio figurativo nella modernità.
Dal  1991, Francesco Spanò,  svolge attività professionale in proprio e, nello stesso anno, fonda, con altri,  ASA studio associato.
Nel 2009 avvia, con Barbara Agnoletto, l’attività di 
saarchitetti

Premi

Premio Piccinato 2006 - Venezia
Per la seconda edizione del “Premio Picconato”, sezione “Processi, strategie e pratiche”, istituito dalla Regione Veneto, cura il documento presentato dal Comune di Cerea (VR), nel quale sono illustrati, tra gli altri, i progetti del masterplan per l’area “F.lli Sommariva” e la Variante al PRG “di adeguamento al Piano d’Area della Palude e dell’Area del Brusà”.
Menzione speciale



 
  Born in Gioiosa Marea, Messina, Italy 1963

Architecture degree from the Architecture University Institute in Venice (IUAV), Italy -  (110/110 cum laude), 1989.
Registered architect since 1990. Member of the Province of Venice's  Architects Board.
 

Didactic activity 
1990 – 2000: didactic collaboration with Prof. B. Secchi for the course Town Planning 2
1989 – to date: Honorary Fellow at IUAV, Venice, Italy; 1995- 2009 didactic collaboration in the subject of Town Planning
1989 – to date: lecturer, participation to and organization of a number of seminars and laboratory activities on the subject other than co-supervisor of numerous dissertations.
 



University lectur
Appointed Professor (SSD ICAR 21) IUAV University, Venice, Italy, Faculty of Architecture.
2005 – 2007 : Urban Planning  Lecturer under contract at the Faculty of Architecture of the Architecture University Institute.
 

Scientific activity 
The scientific activity is documented by a number of articles published by specialized magazines and journals other than by Urban Planning-related research activity carried out at the IUAV, Venice.
 

Planning activity
The  planning activity goes in the direction of  urban and architectural planning also through the participation to national and international competitions with first prize winning projects and special mentions. The planning activity allows for a convergence of theoretic research and concrete opportunities of transformation of the territory and of the urban space; this has been allowed through the recognition of the detail and of the technical-construction accuracy as a central dimension for a reflection on the figurative repertoire of modernity.

Co-founded in 1991 ASA  Associates.
Founded in 2009, with Barbara Agnoletto,
 
saarchitetti




Project’s awards

"Premio Piccinato" 2006
Venice
Special mention